La Storia del Caffè Paradiso

Il 15 ottobre del 1990 nasce il Caffè paradiso da un’idea di Andrea Manetti, in una parte della storica “Autofficina Manetti” inizia l’avventura di questo bar. La passione e la posizione ne fanno un’occasione per un’ottima colazione e una piacevole pausa di ristoro.
Nel 1996 la professionalità del personale e la genuinità dei prodotti rendono il Caffè Paradiso sempre più frequentato, diventa quindi necessario ampliare e rinnovare il locale offrendo ai clienti un’altra opportunità per consumare un pranzo veloce, versatile ed eccellente.
La piccola cucina comincia a lavorare con operosità.
Nel 2007 la sala pranzo e la cucina ampliate occupano tutto lo spazio dell’ex autofficina e vestono un nuovo design, moderno, elegante ed accattivante mentre mani esperte trasformano la tradizionale pausa pranzo in un quotidiano  evento gastronomico.
Nasce anche il piccolo laboratorio di pasticceria artigianale;
ormai il Caffè Paradiso ha personalità e tipicità in Valdarno e non solo.
Collabora con le più importanti aziende made in italy del settore alimentare e della torrefazione, stringendo nel 2005 una partnership importante con Illy di Trieste, azienda leader mondiale dell’espresso di qualità. L’anno successivo diventa “Artista del gusto”, l’eccellenza dei locali Illy, entrando così nella lista dei migliori Bar d’Italia della guida Gambero Rosso.
Nel settembre 2014 nasce il Paradiso Wine Lovers, l’esclusiva sala aperitivo dedicata al mondo del vino e delle bollicine.

Oggi dopo 25 anni di attività il Caffè Paradiso è diventato uno dei migliori locali del Valdarno e non solo.